lunedì 23 giugno 2014

Pietro è tornato a casa


Quando si presta qualcosa ad amici si usa dire : " Si chiama Pietro (e deve tornare indietro)" . Io non lo dico mai lo trovo un detto odioso; però è anche vero che quando presti  libri e dischi  difficilmente questi tornano indietro.
Invece, quel mucchietto di libri lì, li avevo prestati e 
sono tornati tutti a casa , senza aver subito danni e senza aver dovuto chiederne la restituzione.
.....si perché quello di chiedere la restituzione specialmente ad amici  è scocciante
 almeno...
 per me.





5 commenti:

  1. Ormai presto solo a chi so che torna... A parte che ormai musica ed e-book non occorre più prestarli: una copia e via :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si ma al mare " l' ibucche" te lo puoi anche ficcare sai benissimo dove .. :)

      Elimina
  2. una volta prestai un libro ad un amica. Era "Mezzanotte e Cinque a Bhopal" di Dominique Lapierre,uno dei miei libri preferiti. Dopo qualche mese osai,pur con enorme imbarazzo,chiederlo indietro. La risposta che mi diede fu <>. Da allora non ho più prestato niente a nessuno. Sei stato fortunato^^
    Ciao^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quella è una amica ? :) Grazie per il commento

      Elimina
  3. in effetti non lo è più.Anche se la ragione della rottura non è la mancata restituzione del libro XD. Figurati è un piacere^^

    RispondiElimina