venerdì 2 giugno 2017

Otto montagne al mare ed in treno


Per chi ama la montagna e conosce la montagna e magari ci vive anche , credo che ci si ritroverà .
Per un " marittimo" come me me, nato in una cittadina di mare, che vive una città di mare,  che ama il mare e che piace anche la montagna  ma la conoscenza con essa si limita a qualche breve gitarella e qualche campeggio scout, e si è sempre chiesto da come si vive "in alto" , la lettura è stata
una sana fresca boccata di aria di montagna .
Ghiacciata, nel finale,
...
Letto per metà al mare e per metà in treno.
:)


6 commenti:

  1. Anche io ce l'ho fra i romanzi da leggere.
    Io son nato in collina, a due passi dal lago e dalle Alpi/Prealpi.
    Amo alla follia il mare, dove ho imparato tra l'altro a camminare, ma il lago è qualcosa di piu' intenso e privato.
    La montagna l'ho scoperta negli ultimi due anni.
    Mi serve per prendere fiato dalla vita che faccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E ci credo con il caldo allucinogeno di questi giorni!

      Elimina
    2. Io per prendere fiato , ho il mare a calasole quando tutti i rompicoglioni sono tornati alle case :) oppure l'inverno ;o) Ciao

      Elimina
  2. Me ne hanno già parlato molto bene, a questo punto cedo

    RispondiElimina