giovedì 5 gennaio 2017

In giro per Milano

 Entrando alla Statale,  nel chiostro c'è questa bella installazione di Nanda Vigo


"Lo spazio definito dalla luce naturale e artificiale prescinde dalle coordinate cartesiane e diventa fluido, spazio percepito piuttosto che spazio reale."

Oo
bella però !

6 commenti: