mercoledì 28 maggio 2014

La Firenze che ho amato (tre e quattro)


Aggiungo solo una cosa ...
Che tempi!!

5 commenti:

  1. Ti capisco e ti sostengo caro ReAnto mio!:::)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. .... la vecchiaia muove ricordi .)

      Elimina
  2. Reanto purtroppo Nicola non ha un blog ma la prossima volta che capitiamo a Firenze ti facciamo un fischio, lo scorso anno siamo stati con il nostro romanzo alle Murate.

    RispondiElimina
  3. mi chiedevi nel post precedente se il mio amico Nicola, che ha vissuto a Firenze in quegli anni avesse un blog; insieme facciamo parte del collettivo di Scrittori Lou Palanca.

    RispondiElimina