lunedì 1 gennaio 2018

Ascolta , si fa giorno


Era il Capodanno del 1987 , viaggiavo sulla Firenze-Mare
di ritorno dai festeggiamenti al Tenax
Tenax per l' occasione addobbato coi colori "Maracanà" in contrasto col nero e acciaio classici della astronave discoteca, meglio conosciuta come dance-station.
Nottata a base di 
Cure , Ultravox, Clock DVA, Brian Ferry, New Order, Clash, Sex Pistols, Psychedelic Furs, Neon Litfiba, Madness, Cult  Virgin Prunes, Gun Club, Siouxsie, Sister Of Mercy, Stranglers, Alan Vega,
Manhattan, Ginger-Ale , spumantone italiano Fontanafredda alternato a birra e WAT 69 
 e un paio di canne per fraternizzare
.....ahahahah..
Saranno state le 6 e mezza
dai diffusori , Jensen , della mia auto , si diffondeva per l'aria quel pezzo li
...
Si tornava sulla terra .
Sereno 2018
...
ciao
.)

20 commenti:

  1. Un sereno e piacevole anno nuovo a te!
    Antonio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo sarà e per ambedue . Ciao Ant.

      Elimina
  2. Posso dirti anch'io: celo in vinile. Una stra-figata di album (doppio)..Ma sopratutto una stra-figata accogliere l'anno nuovo ascoltandolo in silenzio in macchina, adeguatamente stonato..Bello il "ritorno sulla terra"...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non mi passata neanche per l'anticamera del cervello che tu non lo avessi quel monumento li di disco . Grazie devo aver reso bene l'atmosfera che c'era :)

      Elimina
  3. Nel 1987 avevo quattro anni XD, ma sicuramente come tutti i Capodanno da bambino ha portato belle sensazioni. Ora vedremo cosa ci riserverà questo 2018: speriamo cose piacevoli da raccontare, tra qualche anno, come splendidi ricordi. Auguri!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ....quattro anni , azz' come sei giovane ..bene ci voleva in questo blog una ventata di giovinezza :) Ancora Good Year !

      Elimina
  4. Eh!

    Bella partenza per il giorno e anno nuovo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie ...speriamo duri ..adesso sono in vacanza e un po' meno stressato dalla vita ...Auguri Enri

      Elimina
  5. ...1987 ero duenne, non ho ricordi tanto nitidi, ma i tuoi sono belli...
    buon nuovo anno

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie grazie . Auguroni! Un' altra ventata di giovinezza soffia su questo blog :)

      Elimina
  6. Risposte
    1. Grazie , ne necessitiamo tutti di serenità , ricambio a te , Ciao!

      Elimina
  7. Nel 1987 non ancora ero nato.
    Bum bum che balla!
    Buon Anno Re.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :D Grazie Gus ! Augoroni e ti auguro un anno pieno di tutto ciò che desideri dalla più futile alla più importante

      Elimina
  8. Il Capodanno 1987 all'Hiroshima Mon Amour di Torino, sede storica di via Belfiore. Più o meno la stessa musica, sicuramente più stonatura visto che a un certo punto mi sono ritrovata al Dr Sax senza nemmeno sapere come :)

    PS oggi sto saltando qua e là nel tuo blog.

    RispondiElimina
  9. Hiroshima Mon Amour , locale storico come il Tenax, nonchè pezzo storico di John Foxx :))

    RispondiElimina