martedì 16 febbraio 2016



"Ci sono volte che il mondo intero ti sembra come le clausole minuscole della pubblicità, e gesti quotidiani come un sorriso e una stretta di mano si caricano di significati contraddittori"

[Nathan Filer - Chiedi Alla Luna ]

“Vi racconterò cosa è successo perché è un buon modo per presentarvi mio fratello. Si chiama Simon. È un tipo che vi piacerà. A me almeno piace un sacco. Solo che tra qualche pagina sarà morto. Non è più stato lo stesso, dopo.” Ci sono momenti che ti cambiano la vita. Per Matthew Homes, nove anni, il primo è stato l’incontro con Annabelle, l’estate della vacanza a Ocean Cove. Il secondo la morte di suo fratello Simon. Da quel giorno niente è più stato come prima. Matt, costretto ad affrontare un segreto così enorme e terribile da non poterlo confessare a nessuno, avrà solo un pensiero in cui trovare conforto e grazie al quale ricominciare a lottare: il ricordo della faccia tonda e sorridente di suo fratello, tonda come la luna. Una grande avventura, la storia di un ragazzo che trova il coraggio di lottare contro i propri demoni e di diventare uomo. Un viaggio straordinario all’interno della mente umana e della sua follia. Un romanzo potente, che ci ricorda che ci sono cose da tenere strette mentre la vita scorre via, mettendoci di fronte ostacoli che ci fanno venir voglia di dimenticare. Cose da custodire con cura. Perché è grazie a loro che si diventa grandi.


1 commento:

  1. cose da tenere strette... parole da ricordare assolutamente

    RispondiElimina