giovedì 15 ottobre 2015

Addio Epson


La mia stampante Epson  (già diffidente verso questa marca ; possedevo una Canon che era una bomba, peccato che morì prematuramente insieme alla  scheda di rete grazie al solito temporale tuoni e fulmini)    ultimamente, pretende di funzionare solo con cartucce originali .
Non riconosce le cartucce compatibili, cosa che faceva fino a poco tempo fa,  si blocca e non c' è verso di di stampare.
Ho un po' indagato in rete e pare che la Epson da un po' di tempo le inventi di tutte per rendere difficile la vita ai propri acquirenti, e quindi o metti le loro cartucce che costano 5 volte più delle compatibili o ti attacchi ...
La domanda mi sorge spontanea :
Sarò libero di metterle cartucce che voglio , anche rischiando di rovinare la stampate suddetta o no?
E un po' come comprare un computer e impormi Windows e se io voglio usare Linux ?
niente , mi pare una bella pretesa 
...
Addio

15 commenti:

  1. Il fatto è che le varie case vendono praticamente sottocosto le stampanti perchè il loro vero guadagno è sulle cartucce di ricambio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che si arrangino allora .. :D

      Elimina
    2. ..e non mi pare una cosa regolare , io compro la stampante , non stipulo mica un contratto con la epson ...

      Elimina
  2. Tutta la mia solidarietà ... anche io, alcuni mesi fa ho avuto un problema simile con la mia Canon (anche le cartucce della Canon sono carucce), e non so come l'ho risolto con un tecnico onesto e bravo, che me l'ha fatta ripartire (con cartucce compatibili).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Avevo una Canon e so quello che ha fatto il tuo tecnico ;)

      Elimina
  3. io torno alla carta carbone e a gomma e matita

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sarà dura, la carta carbone non si trova più !

      Elimina
  4. A parte che ci sono infiniti dispositivi dove non puoi toccare niente, ne il software ne l'hardware, per primi quelli di Apple, tutte le tavolette e i furbofoni, da parecchio tempo è in voga la moda per cui i dispositivi e il software che adoperi non sono TUOI, non ne puoi disporre, invece ti vengono solo dati in uso come "servizi", spesso tramite un canone di utilizzo, con un contratto che ti impegna a utilizzare i dispositivi e il software nei termini decisi dal fornitore.

    E' abbastanza chiaro che i ricambi sono una forma di canone d'uso applicato alla ferraglia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E allora si fa presto ...si cambia la ferraglia :)

      Elimina
    2. Eh si ma i venditori fanno preso ad accordarsi per costituire un simpatico cartello che ti toglie la possibilità di scegliere. Se tutti i dispositivi sono uguali, funzionano con gli stessi criteri e tutti i contratti sono i medesimi, cambiare da un fornitore ad un altro non serve a nulla.

      Mi dicevano ad esempio che le telefoniche riconoscono esplicitamente che, essendo le offerte uguali e i servizi uguali, non fanno altro che fare girare di proposito i clienti da uno all'altro.

      I produttori di hardware e di software per conto loro ad un certo punto hanno decretato l'avvento della post-PC era. Non significa che hanno aggiunto i furbofoni e le tavolette, significa che hanno smesso di produrre cose per i PC e i PC piano piano sono scomparsi dai negozi. Microsoft ha introdotto una interfaccia da furbofono sopra Windows, per forzare tutti ad usare i dispositivi in modalità touch screen. eccetera. La ragione è che quando hai venduto una lavatrice a tutte le casalinghe, devi inventarti qualcosa per ricominciare da capo a vedere qualcosa d'altro, non importa che sia nell'interesse dalla casalinga.

      Elimina
    3. Vedi anche Italo e Trenitalia

      Elimina
  5. Cominciano così, con piccole e fastidiose costrizioni e alla fine dominano le nostre scelte.
    Alcuni romanzieri, registi e autori teatrali, che nel secolo scorso, hanno immaginato il futuro, hanno spesso "visto" questa eventualità.
    Oggi possiamo verificarla.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...c'hanno visto, come si suol dire ..Ciao Berica ! Una domanda : Sei soddisfatta di Renzi e del suo operato ? :D

      Elimina
    2. Sta portando in porto il progetto della P2 senza trovare ostacoli.
      Chi si oppone resta nel silenzio dei media a subire le denunce e le multe.

      Elimina