mercoledì 15 maggio 2019

Stella Stelat Stemag


Surfando su Pinterest
 mi sono imbattuto con quella pubblicità in foto
e mi è venuta in mente mia nonna .
Nonna Anna :
socialista, 
sposata felicemente  con Alfio,
il mio nonno preferito,
 che trasportava sale
 dalle saline,
 col carretto non con un 
TIR Mercedes o Iveco
Madre di sei figli .
 Due maschi e quattro femmine  
Alfonso , Pino , Maria, Concetta, Carmela e Carolina 
(Carolina era mia madre) 
Umilissima sempre di buon umore   e mai sentita lamentarsi per qualcosa 
Un vezzo :
"Latte Stella" 

martedì 7 maggio 2019

Non Believer


Non credente 
 o
 miscredente (questo è certo )
in quel  buco mi ci son buttato più di una volta 
volente o nolente 
 non mi son mai schiantato 
 son risalito
e
ogni volta ,
sto meglio di prima 


giovedì 25 aprile 2019

Questa mattina mi son alzato



Se oggi tra le tante cose che faccio liberamente ,
Bloggo, Twitto ,Instagrammo e Tumblro,
lo devo a tutti quelli che si sono adoperati e in  tanti sacrificato   la vita per la liberazione,
 tra cui mio nonno .
Chi non celebra e non festeggia ,perché pensa che sia una festa comunista o che ,
 non ha capito un benemerito cazzo .

W la Libertà !
Vi abbraccio tutti








martedì 16 aprile 2019

Marie Roget ai giardini


Su "Child in Time"




"Aveva parlato a lungo, stavolta si era proprio spiegato a fondo, e credo che non mancasse molto a mezzanotte quando gli proposi di mettere un po’ di musica, in fondo era già da un pezzo l’unica cosa da fare, l’unica cosa possibile nella nostra situazione, lui annuì con gratitudine e adesso non ricordo più bene cos’abbia messo perché io stesso ero completamente ubriaco, ubriaco e disperato, aver ripensato a Camille mi aveva distrutto in pochi secondi, un attimo prima mi sentivo quello forte, quello saggio e consolatore, e a un tratto ero solo una merda alla deriva, comunque sono certo che abbia messo quello che aveva di meglio, quello cui teneva di più. L’unico ricordo preciso che ho è una registrazione di Child in Time , un bootleg realizzato a Duisburg nel 1970, la sonorità delle sue Klipschorn era davvero eccezionale, credo che esteticamente sia stato il momento più bello della mia vita, tengo a sottolinearlo nella misura in cui la bellezza possa servire a qualcosa, in pratica l’avremo messo trenta o quaranta volte, ogni singola volta rapiti dal movimento di volo assoluto con cui Ian Gillan, sul fondo della pacata maestria di Jon Lord, passava dalla parola al canto, poi dal canto all’urlo per tornare infine alla parola, subito dopo arrivava il maestoso stacco di Ian Paice, è anche vero che Jon Lord lo sosteneva con il suo consueto misto di efficienza e grandezza, ma comunque lo stacco di Ian Paice era sontuoso, era indubbiamente lo stacco più bello di tutta la storia del rock, poi tornava Ian Gillan e la seconda parte del sacrificio era consumata, Gillan spiccava di nuovo il volo dalla parola al canto, poi dal canto al mero urlo, e purtroppo di lì a poco il brano finiva e non c’era più altro da fare che rimettere la puntina all’inizio e avremmo potuto vivere eternamente così, eternamente forse no era senz’altro un’illusione ma un’illusione bella, ricordavo di essere andato con Aymeric a un concerto dei Deep Purple al Palais des Sports, era un bel concerto ma in realtà meno bello di quello di Duisburg, adesso eravamo vecchi, i bei momenti sarebbero diventati rari, ma sarebbero tornati tutti al momento della nostra agonia, della sua come della mia, nel mio caso ci sarebbe stata anche Camille, e probabilmente Kate, non so come sia riuscito a tornare al bungalow, ricordo di aver preso una fetta di sanguinaccio artigianale e, al volante del mio 4×4, di averla masticata a lungo senza sentirne davvero il sapore."

[Michel Houellebecq - Serotonina]

giovedì 4 aprile 2019

Gugol plu non c'è più e vi lascio con una canzone

Il fatidico triste momento è giunto.
Google Plus ha tirato giù il bandone 
e di conseguenza si sono interrotti dei legami anche se virtuali sempre legami con altre persone , follower...following..
ed adesso non ci son più 
Gugol si è preoccupato di far scaricare i propri contenuti ..
e chi se ne frega dei propri contenuti 
........
.....
...

triste 
...
pensavo
e se Gugol una mattina si sveglia e decide di chiuder Blogger ?
Gli amici di Splinder ne sanno qualcosa 

Mi trasferisco su Wordpress 
e speriamo bene 
ciao
Vi lascio una canzone 



giovedì 21 marzo 2019

Stasera in TV

Stasera ,
 in TV,
 in una trasmissione su una delle reti tutte uguali
 c'era ospite Prodi .
Ogni cosa che diceva il pubblico applaudiva .
Nessuno che fischiasse . 
Mi sa che fosse  un pubblico, come la trasmissione , un po' di parte 

martedì 12 marzo 2019

sucoP sucoH


L'ultima mia lettura in treno 

"Solo perché alcuni di noi sanno leggere e scrivere e far di conto,questo non vuol dire che meritiamo di conquistare l'Universo."

mercoledì 27 febbraio 2019

R.I.P Andy Anderson


Batterista per poco tempo dei Cure 
Suonò nel super singolo "The Lovecats" contenuto nell' album "The Top" 
del quale  , al tempo,
 andavo matto per Piggy
...
Era il 1984
...


martedì 19 febbraio 2019

Aspettando la primavera



Leggo questo ,
 proprio quella edizione lì ,
ascolto questo 
e
riguardo questo
a proposito 
tra due giorni sarà primavera in mare 
e tra poco la primavera esploderà anche sulla terra.
..
Play me good times, shame
Golden years, let the music play
Good times, shame 
Golden years , let the music play
...
Ciao :)

venerdì 15 febbraio 2019

Su Pinocchio


In "V" elementare ,
 la maestra, il sabato nell'ultima mezz'ora ,
 quindi dalle 12.00 alle 12.30,
 ci leggeva Pinocchio,
 ed io stavo di un  male ..
alle 12 e 30 suonava la campanella ed io mi precipitavo fuori 
aria ..aria..
 ..che romanzo di merda 

martedì 5 febbraio 2019

Un finale


....perché arriva il momento in cui avidità e follia non si possono più dire separate .
La linea divisoria è sottilissima, quasi come un nastro, 
una pellicola che circondi la sfera della terra. 
è d' un azzurro delicato, e il passaggio dall' azzurro al nero è molto graduale e piacevole .
Il mondo non poteva più aspettare a lungo.

[Jonathan Coe - La famiglia Winshaw]

Tutti a guardar Sanremo ?
Lunga vita a tutti
:D


giovedì 31 gennaio 2019

Quelli della 127


Mio papà era uno di quelli della 127 .
Ne acquisto ben due 
La prima era una 127 Special, colore  rosso fegato,
 la seconda una 127 CL colore  blu azzurro ,
poi passo alla Ford .
Una Fiesta , ma il suo  cuore continuava sempre a battere per la 127 ,
che non producevan più
e della Fiesta non fu mai soddisfatto 


martedì 29 gennaio 2019

lunedì 14 gennaio 2019

Una cartolina da Livorno



 Il Teatro Carlo Goldoni, (il Goldoni pe' i livornesi)   è stato  testimone di atti politici nazionali, per esempio :
il Congresso del Partito Socialista nel gennaio 1921, 
dalla cui separazione della parte più a sinistra ne nacque  il 
Partito Comunista Italiano.
...
Che non c'è piu

domenica 6 gennaio 2019

Il giorno della befana

Alan Ford - Il giorno della befana - N.31 gennaio 1972

Altri tempi, altri fumetti,  altre befane...
Solo una volta, come ho già raccontato, nella calza trovai il carbone , ci rimasi di un male !
Beh..
 un po' discolo da piccolo lo ero, evidente avrò  superato il limite.
:)
Buona domenica

sabato 5 gennaio 2019

Succede a Firenze


Fine delle riprese a Firenze per La Casa di Carta 3
Il Professore con Berlino in Piazzale Michelangelo
(04012019)
Chissà che fine avrà fatto Arturito :)

#bellaciao